Pubblicato in: Testi di canzoni

Angels


Io mi siedo e aspetto
che un angelo guardi il mio destino
Loro conoscono
i posti dove andiamo
quando siamo vecchi e grigi
Perché ho raccontato che la salvezza lascia le loro ali chiuse
così quando io sono disteso nel mio letto
i pensieri piovono dalla mia testa;
io sento che l’amore è morto,
ed invece mi sto innamorando di un angelo.
E attraverso tutto ciò, lei mi offre protezione,
tanto amore e affetto
se io sto bene o male,
e sotto la cascata, in qualunque luogo sia,
lei mi prenderà;
io so che questa vita non mi spezzerà
Quando inizierò a gridare, lei non mi abbandonerà,
io mi sto innamorando di un angelo.
Quando mi sento debole
il mio dolore viaggia sotto una sola strada;
io guardo sopra,
so che sarò sempre fortunato con l’amore.
E come il sentimento cresce
lei respira freschezza dalle mie ossa.
Ed invece, quando l’amore muore, io mi innamoro di un angelo.

 

(Robbie Williams)

Pubblicato in: Un pò del mio Diario

Lo so…


è stupido…irrazionale…fuori da ogni schema e da ogni rigor di logica il mio modo d’essere.
Ho smesso da tempo di cercare di capire chi veramente io sia…
Vivo ogni giorno come se fosse l’ultimo. Colgo, o almeno mi sforzo di cogliere, da ogni attimo quello che la Vita mi presenta nel Bene e nel Male. Non mi chiudo alla voglia di sperimentare il nuovo… non mi aggrappo al…vecchio. Eppure durante il giorno, quante volte, mi ritrovo a sognare ad occhi aperti. Immagini, come flash back, appaiono davanti ad i miei occhi. Immagini che, seppure cancellate, si imprimono nitide sulla retina. Non le cancello, ne seguo con dolcezza ogni dettaglio…la linea sinuosa delle forme…la vividezza dei colori…la viva presenza dell’attimo fugace. Il guaio è che non si svuota la mente con la stessa facilità con cui si svuota un cestino… Nelle orecchie  rieccheggiano parole…stralci di pensieri…squarci di vibranti emozioni … e il passato ritorna latore di dolcezze ma anche di tanta amarezza…