Pubblicato in: Riflessioni personali

Catene… vere o presunte?


 

Bene non voglio che una persona che stimo passi per un  " vecchio brontolone" per cui dopo aver cancellato quello che avevo scritto e che lui aveva commentato riassumo in breve quello che dicevo.

 

Erano delle riflessioni personali in merito ad un legame "stagnante" in cui due persone vivono insieme senza avere nulla da dirsi e mi chiedevo come fosse possibile una cosa del genere oggi, con i piedi nel terzo millennio.

 

Parlavo della Libertà e del significato che si dà a questa parola. E sono sempre più convinta che oggi pochi ne comprendono in pieno il senso.

Siamo prigionieri,

fin dalla nostra nascita …

e non solo perché la nostra Anima è rinchiusa dentro un ammasso di carne ed ossa… ma anche perché il nostro pensiero è il risultato di tutti i condizionamenti Sociali che ci vengono da chi ci vive accanto…

Questo ci impedisce di capire e di vivere la nostra vera natura…