Eros, Agape e Philos: I tre volti dell’amore


[Ri… passo]

 

I greci, popolo di saggi e di filosofi, distinguevano tre volti o aspetti dell’amore: Eros, Agape e Philia.

Eros figlio di Povertà e Acquisto, secondo la concezione platonica, è l’amore carnale in cui esso occultamente manifesta il desiderio egotico del mutuo scambio, di un dare ed avere. Nasce dalla fame e diventa potere di acquisto di qualcosa che ne plachi la bramosia dei sensi.

Philia è l’amore sentimentale, quello che si stabilisce in un rapporto di complice amicizia, di affiatamento e di comunità di intenti.

Agape è l’Amore spirituale o universale che eleva l’uomo e gli fa comprendere che non è lui a possedere Dio ma Dio che lo possiede.

Ecco quindi il gran parlare dell’amore e le sue diverse manifestazioni.

L’amore che ci sublima e ci fa volare alto quando diventa amore universale, quindi disinteressato: Che nulla chiede in cambio perché, come dice Gibran nel Profeta: L’amore basta all’amore.

Il medesimo amore che ci fa sprofondare nello sconforto più nero, nel baratro di noi stessi quando invece esso si ferma all’Eros che egoisticamente tutto chiede e tutto pretende. E tanto più pretende tanto più ci annienta nel momento in cui questo finisce e ci si ritrova da soli.

Bello, soave e dolce invece è Philia che ci sa confortare, cullare, accarezzare, proteggere, quando, prima di pensare a noi stessi ed alla nostra felicità, anteponiamo a questa  quella dell’altro.

Annunci

12 pensieri su “Eros, Agape e Philos: I tre volti dell’amore

  1. Charlie Brown sono io? ha detto:

    Eros è l’amore passionale, Philia è l’amore sentimentale che diviene vera amicizia, Agape è  l’amore che sa sacrificarsi.
    Qual è l’Amore vero?  L’Amore vero, quello che lega in una relazione intima, è l’insieme dei 3 amori: la passione diviene affetto e l’affetto si nutre della passione, è accettare l’altro x come è,  pronti a donare senza nulla pretendere.

  2. Elisa ha detto:

    i graci erano molto più saggi di noi….io personalmente credo che se ci fosse semplicemente philia nella maggior parte delle relazioni già avremmo un mondo migliore….

  3. Directory ha detto:

    BuonGiorno
    sono quì per comunicarti che nella Nostra Directory stiamo svolgendo un contest,
       Blog Più Sensuale
    sei invitata/o a votare uno dei blog in gara.
    Clikka quì per accedere nel post delle votazioni.
    Ti ringraziamo sin da ora per la partecipazione.
    Buona giornata

    Directory-I 7 Vizi Capitali

  4. deodatus1983 ha detto:

    Immane sciocchezza dovuta alla vulgata devozionale e pietista della misericordia che rende miserabile il sentimento.
    Philìa è definito chiaramente dagli antichi come affetto ricambiato, che raccoglie in sé tanto l’amore coniugale quanto il desiderio carnale e la sua pratica per poi farsi astratto nella brama per le virtù (philotimìa). Mi spiace, ma basterebbe un dizionario di greco per capire la varietà e la genericità del termine philìa e derivati.
    Per l’eros si sono dette mostruosità, leggete il Simposio per favore, tutto intero e non i passi d’antologia: l’esaltazione dell’eros tra maschi come fondamento dello Stato (solo le tirannidi ritengono indegno l’amore tra maschi adulti, perché non possono esisterne dove c’è questo affetto), il rifiuto dell’amore con fanciulli prima dello spuntare della barba (perché non hanno coscienza matura) e l’esaltazione dell’amore erotico e divino dei maschi che convivono fino ad avere i capelli bianchi e alla morte assieme, in casa comune. E vi prego, leggete Diotima che considera l’amore procreativo inferiore a quello omoerastico, finalizzato al godimento del bello (ma entrambi vanno superati da quello filosofico).

    • aaquilas ha detto:

      deodatus1983 grazie per le tue considerazioni. Detto questo ti chiedo: E quindi?
      Forse tu non hai letto con la dovuta attenzione il mio post…
      Qui non è un problema di “Sesso”. Non si discute se è meglio essere etero o omo sessuali…

      • PietroB ha detto:

        Non cedete vi prego alle volgari lusinghe del personale, quello che tutti voi state scrivendo it is bellissimo. Scrivete vi prego ma non replicatevi, lasciate le vostre visioni li chiare e nitide, affinche un qualsiasi a altro passante come me possa apprendere, e non essere invece testimone di una altra lite di cui il mondo e pieno stufo.. state parlando dell-amore, e tutto questo e sacro.

        • aaquilas ha detto:

          PietroB, grazie per le tue parole. Hai ragione non possiamo dare adito a sterili dibattiti immeserendo l’essenza stessa della vita: l’Amore.
          Grazie di cuore…

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...