Ridere o piangere?


Sono sincera. Non so se ridere o piangere. Ridere di questo “rattuso” o piangere pensando a tutti i cassa integrati. Ai precari disoccupati. Ai padri di famiglia che si suicidano perché perdono il posto di lavoro. A tutti i militari (36 finora) mandati a morire in Afghanistan. A tutte le lotte delle donne che si sono fatte anche la galera per aver riconosciuti i diritti ad essere trattati come “persone” e non come “carne da macello”.
Ancora una volta il mestiere più vecchio del mondo si dimostra come l’unico in grado di “sfamare i bisognosi”. Mentre c’è chi finisce in galera per aver “sfruttato” la moglie per sfamare la famiglia.Questo moderno Sardanapalo se la ride invece di coprirsi la faccia con un sacchetto,magari di plastica.Quello nero dell’immondizia che circola ancora per Napoli, o meglio che “ristagna” a Napoli.

Uno dei tanti video satirici che circolano sul web

 

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...