Pubblicato in: Notizie e politica, Riflessioni personali

ICI… IMU… ci nni imu…


Che paese di Pulcinella che siamo. Oggi rido, e rido di gusto in faccia a tutti quelli che avevano dato il voto a Berlusconi perché lui avrebbe tolto le tasse. A cominciare da quelle sulla prima casa. Avete voluto la bicicletta? E ora pagate. Pagate l’IMU e tutte le altre tasse che ogni “capicchio” municipale avrà voglia di elargirvi. Così come si faceva nel medioevo. Alle coorti. “”Gabbella!!!!””

Signori, aprite i portafogli e iniziate a pagare, passa l’esattore comunale a riscuotere la gabella.

Questo è il fendente che viene fatto cadere sul corpo a brandelli di questa Italia, che non è mai stata gloriosa e oggi men che mai.

Siamo un popolo senza spina dorsale, se non quella degli Appennini

Sventrato il corpo culturale per tappare il buco creato dai “regali” del cavaliere… Tutti prostituiti al suo postribolo… adesso affondiamo nel federalismo fiscalista e tassista (nel senso di tasse).

Italiani, sulla mia tomba l’epitaffio che dovrete mettere sarà:

“Straniera nella sua Terra!”

Autore:

Parlo già troppo qui sul web....

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...