Una bocca e due orecchie?


capovolgere il tavoloSo di essere una persona sui generis… So di dire cose che a moltissimi non piacciono, ma come si dice dalle mie parti: Io sono Santa Chiara di Napoli…
In questo mio essere “sui generis” capita, come capita a tanti altri docenti, ne sono più che certa, di sedermi tra i banchi e di “capovolgere il tavolo spesso e volentieri.
L’ ho fatto anche stamane (a proposito anche oggi 8 ore di lezione… giusto per…).
Ho chiamato alla cattedra alcuni bambini per essere interrogati ma invece di interrogarli io ho lasciato il compito ai compagni. E’ stato un modo anche questo per vedere se avevano studiato tutti (altro che le macchinette robotiche dell’INVALSI!) e lo capivo da come ponevano le domande e che domande facevano. A un certo punto un compagno gli chiese all’ interrogato: Quali sono…
Il compagno alla cattedra rispose dicendo: L’ho già detto… ha ripetuto ciò che aveva detto compreso il termine greco da cui derivava la parola antropologico…
Qui sono intervenuta io facendo notare che lui NON aveva prestato ascolto alla domanda del compagno.
La domanda del compagno era “Quali sono gli elementi antropici”… che presuppone che si risponda con un elenco… cosa ben diversa sarebbe stata se il compagno gli avesse chiesto: Come si distinguono gli elementi in un paesaggio? In questo caso la domanda avrebbe richiesto una spiegazione.
Da qui è scaturita la riflessione sull’uso della lingua, sull’importanza della comunicazione, e sulle competenze da acquisire per veicolare un messaggio senza che veniamo fraintesi. Ed ho concluso dicendo:
Ricordatevi, NON è sufficiente essere laureati e saper leggere per essere anche capaci di capire di cosa si parla. Oggi c’è moltissima superficialità. La maggior parte degli adulti pensa di sapere e di conoscere tutto quando, in realtà, NON vede oltre il proprio naso. Giudica ed esprime giudizi su fatti e/o persone senza “entrare” dentro i fatti e le persone. Manca la capacità di “ascoltare l’altro”. Il buon Dio, o chi per Lui, ci ha dato una bocca e due orecchie. Ci sarà pure un motivo, non credete?
Oggi la gente si comporta come se avesse un orecchio e dieci bocche…

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...