Pubblicato in: La Scuola vista da me, Notizie e politica, Riflessioni personali, Società e Costume

La Buona Sola renziana


scuola_renziSentirmi io stessa dare ragione a Salvini è roba che mi fa raccapricciare ma, in tutta onestà, non posso dargli torto quando dice che Matteo Renzi ha usato la Scuola come “bacino elettorale”.

Infatti il pupillo di Confindustria (anche quella scolastica), portando avanti il ddl sulla sua “Buona sola”, si è assicurato i voti di tutti quegli italiani, di destra e di sinistra, passando per il centro, che con la scuola hanno avuto sempre qualche problema a relazionarsi. Gente , per lo più frustrata, che ha fatto della Scuola, e di chi ci lavora con impegno e passione, il liet motiv della loro grama esistenza culturale. Adesso dalle parole, dalle imprecazioni, dal continuo inveire contro i docenti, siamo passati ai fatti.

Se il PD vincerà le Regionali saprete bene quale popolo l’ha votato: il popolo lobotizzato dai media e dal potere..
Quel Potere che ha smepre visto nella Cultura il nemico da combattere con ogni mezzo.
Quel Potere che vuole cittadini ignoranti, tranne i figli di papà, quelli che continueranno a comandare per diritto ereditario.

Pubblicato in: Poesie d'Autore

Emily Dickinson


Grandissima Poetessa Emily Dickinson, questa poesia  è splendida!
perdere la stima

Cadde tanto in basso nella mia considerazione
che lo udii battere in terra
e andare a pezzi sulle pietre
in fondo alla mia mente.

ma rimproverai la sorte che lo abbatté meno
di quanto denunciai me stessa,
per aver tenuto oggetti placcati
sulla mensola degli argenti.

Emily Dickinson

Pubblicato in: Dalla parte dei bambini, La Scuola vista da me, Riflessioni personali, Società e Costume

Je accuse!


je accuseVedo scorrere i titoli su sky24 e non posso fare a meno di chiedermi quanta responsabilità abbiamo noi tutti nelle azioni assassine e violente di cui ogni giorno la cronaca ce ne dà testimonianza.. E’ vero ognuno ha la “libertà” di parola, lo prevede anche la nostra Costituzione. Infatti, l’art. 21 recita nell’incipit:
“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure… ”
Il vero problema NON è ciò che si dice ma come lo si dice e chi lo dice.
Lo diceva anche il Maestro dei Maestri:
“Non quello che entra nella bocca rende impuro l’uomo, ma quello che esce dalla bocca rende impuro l’uomo!”[Matteo 15,11]
Se a parlare e fomentare odio, pre-giudizi, discriminazioni per questa o quella categoria, per questo o quella etnia, per questa o quella fede religiosa sono dei leader dotati di sufficiente “carisma”, allora questi signori sono i primi e veri colpevoli di tutti gli orrori che quotidianamente riempiono di sangue le nostre strade, le nostre case. Se poi i loro “seguaci” lo ripetono cento… 1000…. 10.000 volte, sono colpevoli al pari dei “loro” leader.
Ed io oggi lancio il mio “Je accuse” contro una società sempre più meschina, proterva, cinica… materialista…
Salviamo i nostri figli, i nostri nipoti, rendendoli individui in grado di non farsi manipolare e lobotizzare il cervello da questi adulti.