Un Paese destinato alla Dittatura


Alle elezioni del 2013, come ho sempre detto, ho votato PD ma non perché mi rispecchiassi in quel partito, assolutamente, sono altri i valori in cui credo. Ho votato PD perché nel 2013 la presenza di Berlusconi era ancora molto forte. Molti i suoi sostenitori a “stipendio” del papi, l’unico modo era dargli un colpo di frusta. Il guaio è che grazie all’incapacità del M5S quello che è uscito dal portone è rientrato dalla porta di servizio e i fatti recenti sono cronaca per tutti noi. Inutile dire che c’è stata una bella in….. ta generale. In questi due anni le forze di Centro Destra hanno preso il sopravvento, grazie sempre al M5S che si è tirato fuori (un  pugno di incompetenti… e vi prego, astenetemi dai soliti discorsi triti e ritriti che facciamo da due anni a questa parte per rispondere ai vostri ragionamenti che per me non hanno alcuna logica politica ma solo di… rabbia e la rabbia si sa che “acceca” ed è nemica della ragione). E così un partito che era prettamente, nettamente, di sinistra ha subito le stesse Metamorfosi di Ovidio…
Adesso riflettevo. Fallito il primo tentativo di creare un partito fortemente democratico e non personale come fare per scardinare queste forze capitaliste? La logica che allora mi spinse a votare per il PD, oggi mi porterebbe a votare M5S in quanto unica forza, allo stato attuale, che può superare lo sbarramento dell’Italicum se in massa votiamo per i pentastellati. Ma mi dico, errare è umano… perseverare nello stesso ragionamento sarà diabolico? Senza considerare che la principale connotazione del M5S è data dal fatto che anche questo, come Forza Italia prima, Il popolo delle Libertà dopo, ha un uomo (l’altro si muove nell’ombra del web) che per me gode la medesima fiducia che godeva Berlusconi.

Insomma, italiani rassegnamoci, la democrazia in Italia è morta da un pezzo. Oggi si vota solo chi ha più “presenza fisica” e non importa se poi, nella prassi valgono zero… o giù di lì…
Siamo un popolo che senza un “Pastore” non sa camminare… La Dittatura è l’epilogo finale, qualunque partito andremo a votare. A voi la storia non ha insegnato niente o la vostra memoria non ha ben incamerato i concetti basilari del nostro passato e nemmeno tanto lontano…

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...