Ieri, oggi e… domani?


20 – 30 anni fa i genitori piazzavano i loro figli davanti alla TV e così è venuta su una generazione lobotizzata e alimentata a patatine, pop-corn e cartoni animati (obesi in potenza). Oggi i genitori mettono in mano ai figli tablet e telefonini (ho ancora davanti agli occhi un ragazzino, in un ristorante a Capri, con l’ipad in mano che giocava mentre i genitori mangiavano e il suo cibo si raffreddava)… che generazione verrà su? L’uomo perderà l’uso della parola? Il piacere della comunicazione? Avremo una società che vivrà dentro campane di vetro dove il rumore dell’esterno non entra?

oggi

Amo la tecnologia e le grandi possibilità che mi offre ma rivolgo una preghiera ai genitori: Non trasformate i vostri figli in robot, in automi… Fateli uscire. Fateli divertire. Uscite e divertitevi con loro. I figli non sono bagagli da depositare qua e là… Sono i futuri cittadini di un mondo che dovranno amministrare. Insegnate loro a guardarlo questo mondo. Fate sbucciare loro le ginocchia. Fate rompere loro il naso con la bicicletta. Non inchiodateli su una sedia con tablet, smartphone, ipad e quant’altro… Se li amate… Noi siamo venuti su tosti proprio perché ci “leccavamo” le ferite…

ieri

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...