Riflessioni di fine anno


Finisce un anno,che come tutti gli anni, è stato pieno di momenti belli e tanti, tantissimi tristi.Facce, volti, maschere, hanno toccato la mia vita, a volte solo sfiorandomi, altre volte lasciandomi profondi segni, cicatrici nell’anima che altri hanno medicato con molta sensibilità o senza nemmeno rendersene conto. A questi ultimi va tutta la mia gratitudine, la mia riconoscenza, il mio Amore. Gli altri li ho lasciati andare, con il cuore ancora ammaccato, ma che la vita ha forgiato per ripararsi da danni peggiori, senza per questo resettarlo. A tutti auguro buon anno…sia a chi mi ha ferito,sia a chi mi ha pugnalato, a loro l’augurio che faccio è solo quello di risvegliare il loro cevello (o anima come vogliono chiamarla) dal torpore in cui li fa vivere la mediocrità del quotidiano. A tutti gli altri, le Grandi Anime che ho incontrato e che ho avuto vicine, auguro di volare alto. Lì dove osano le aquile, lasciando polli e galline a razzolare con la bocca sulla terra in cerca di un seme di grano o di miglio. “Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per il mondo, che mi rasserena soltanto il sapere che sono stata autentica, che sono riuscita ad essere quanto di più somigliante a me stessa mi è stato concesso di essere.”(Frida Kahlo)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...