Pubblicato in: Organizzazioni, Riflessioni personali, Società e Costume

La discendenza di Caino non si estingue



290 morti

500 feriti

i numeri dell’Odio che ogni giorno si semina nel mondo e che hanno colpito gli abitanti dello Sri Lanka.

Quello che è più raccapricciante in questi attentati è il fatto che l’azione criminale sia stata compiuta “dentro casa”.

Tra la stessa popolazione del Paese.

Così come accade nei vari Paesi del mondo.

Li chiamano “guerre religiose”… Io li definisco guerre fratricide di chi non Rispetta la Libertà degli altri e, come diceva Stefano Gatto​, di quelli che se la prendono sempre con gli ultimi… i diseredati di questa Terra che produce ricchezza solo per una ristretta cerchia di èlite mentre i poveri si massacrano tra di loro.

Diamoci tutti una calmata!!!

Nessuno è superiore a nessuno, né per stirpe, né per religione, né per identità nazionale.

Ciascun individuo ha “Diritto” di vivere la vita che vuole!

Basta coi falsi perbenisti, i finti moralisti. Fermiamo chi vuole dividere il mondo mettendo barriere, chiudendo i porti e impedendo la Libertà dell’individuo di autodeterminarsi…

Costruiamo ponti e non muri, mai come oggi questo motto deve essere la nostra principale ragione di vita.



Autore:

Docente di Scuola Primaria, specializzata sul Sostegno, ha conseguito il diploma di Counsellor Scolastico (Iscritta al CNCP), si interessa di: Istruzione. Costume e Società. Politica e Religione. Arte e Letteratura. Web e multimedialità. Inseguendo una chimera… Acqua, Vento e Nuvola

Un pensiero riguardo “La discendenza di Caino non si estingue

  1. Il pianeta in questo secolo è dilaniato da guerre fratricide interne agli stati. Non mi vengono in mente guerre tra stati in questo momento, gli elementi di divisione sono e restano all’interno anche se pilotati da forze esterne, come nel caso di Libia e Iraq. Un’ingovernabilità a macchia di leopardo che si espande come d’olio.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...