Pubblicato in: Computer e Internet, Intrattenimento, Notizie e politica, Organizzazioni, Società e Costume

CORRETTI NON CORROTTI


Corretti non corrottiRiparte il futuro, promossa da Libera e Gruppo Abele, è la più grande campagna digitale contro la corruzione di sempre in italia. Una battaglia apartitica e trasversale che ha un grande obiettivo, quello di combattere attraverso innovazione e comunicazione digitale, uno dei più gravi problemi che affligge il nostro paese e che impatta drammaticamente sulla vita quotidiana di tutti gli italiani. Dillo ad alta voce, Corretto e non Corrotto! Sono corretto, non corrotto e non sono più disposto a tollerare una società in cui la corruzione sia la norma e non un’eccezione da combattere. Sono corretto, non corrotto e non mi arrendo ad essere additato nel mondo come parte di un popolo di corrotti e corruttori senza speranza di cambiamento. Sono corretto, non corrotto e non tollero più una classe politica che si allontana dai valori della Costituzione. Sono corretto, non corrotto e in italia ci sono milioni di persone corrette, non corrotte. E noi, facciamo parte di questa grande comunità che finalmente sta provando a cambiare le cose. Solo entrando in azione, riparte il futuro!

Pubblicato in: Computer e Internet, Così per scrivere..., Intrattenimento, Riflessioni personali, Società e Costume

Nulla di meglio di cui parlare?


laura-pausini-se-fuèSembra che l’argomento del giorno sia il pube della Pausini… Mah, sono perplessa. Dico, con tutti i problemi che abbiamo non abbiamo argomenti migliori, più consistenti da proporre?
Che poi penso una cosa, sicuri che l’apertura dell’accappatoio fosse stata intenzionale e non una misera casualità? Ho avuto modo di seguire la Pausini in una sua intervista a “Le invasioni barbariche” e devo dire in tutta onestà che l’ho apprezzata. Ho apprezzato la sua veracità romagnola. La sua arguzia e la sua ironia che ha manifestato anche in questa occasione, quando per togliersi da un momento di solenne imbarazzo, ne sono più che sicura, ha esclamato: Ce l’ho come tutte!
Potrei capire tutto questo canglore se l’avesse avuta d’oro o con i denti… Per il resto trovo i commenti dei maschi italiani per quello che sono: Maschilisti e con il cervello solo in quel posto, fuori luogo e volgari…

Pubblicato in: Così per scrivere..., Dalla parte dei bambini, Intrattenimento, Riflessioni personali

Halloween, questo (s-)conosciuto rito


Il vezzo dell’italiano medio, sapete qual è? Quello di inciuciare. L’inciucio si poggia sulla mancanza di un’idea personale. Gli è sufficiente che un tizio qualunque dica qualcosa che subito, come pecore, gli si va dietro, senza pensare se davvero l’idea espressa sia valida o meno. La si propaga come un tam tam fino a divenire una moda. Faccio un esempio, papale papale, FB…
Fa chic dire: – ” Io non ci sto” –  accompagnando il dire con un alzata di sopracciglio, con un senso di smaccata superiorità.
Dall’altra invece c’è chi dice: Come non sei su FB? E ti guarda con un’aria di commiserazione che tu ti chiedi: Cosa ho fatto di male?
Non sappiamo stare nel mezzo, questa è la verità! E dire che i latini ce l’hanno insegnato: In medio stat virtus!!!!
Ma noi no. Noi, ormai, non sappiamo neppure più chi siamo, dove siamo e cosa diciamo.
Siamo il massimo dell’incoerenza. Vi chiederete perché sto dicendo questo, ci scommetto. Un’altra riflessione a cui mi ha condotto l’amica Marisa Galiani -ancora lei… non perdo il vizietto 😛 – a proposito di Halloween. Ci sono i dissacratori e ci sono gli idolatri ma a nessuno viene in mente la contraddizione in sé. Halloween è diventata una “moda” da quando si è iniziato a impartire lezioni di inglese nelle scuole. Si è sempre detto che l’approccio migliore, verso le lingue straniere, è quello di far conoscere ai bambini, ed ai ragazzi, la cultura e le tradizioni del popolo di cui si studia la lingua. Quindi “Halloween” nasce come proposta didattica, in primis… che poi l’idea sia stata commercializzata, e con grande profitto, visto che la richiesta viene dai bambini, entusiasti di questa “novità”, o forse perché attratti dall’arancio della zucca, beh, questa è un’altra storia. Non dimentichiamoci, inoltre, che il mascherarsi da “mostri” è un modo che hanno i bambini di esorcizzare le loro paure…
Quante volte li si è intimoriti minacciandoli di far venite il lupo cattivo?
Vogliamo riflettere su questo ricordando il motto latino: IN MEDIO STAT VIRTUS?

Pubblicato in: Intrattenimento

Test


E va bene alla fine ci sono caduta anch’io. Che dovevo fare visto che gli amici volevano conoscermi meglio? Spero di averli accontentati.
 

NICK: aaquilas – Cristallo di quarzo – Shodoka – Korus

 SEGNO ZODIACALE : scorpione

 DEFINISCITI IN UNA PAROLA: boh… complicata?

SEI GUFO (chi va a letto tardi e s’alza tardi) O ALLODOLA (il contrario)? gufo.. gufo

 SE POTESSI RINASCERE IN CHE EPOCA VORRESTI NASCERE? Nel  futuro …

 SE POTESSI RINASCERE NEL PASSATO CHI VORRESTI ESSERE?  Angelica

 TI PIACE LA TUA CITTA?  COSA LE CAMBIERESTI? vorrei estirpare l’ignoranza

  CHE RICORDI HAI DEL PRIMO AMORE? la mia stupidità

 QUELLO CHE VORRESTI CHE LUI/LEI TI DICESSE: niente che non sente di dire

 QUELLO CHE VORRESTI CHE LUI/LEI TI FACESSE: alla mia età? Forse un po’ più di attenzione ai miei bisogni.

COME VA CON GLI AMICI? quelli reali o quelli virtuali?

 PER TE E’ MEGLIO ESSERE IN COPPIA O SINGLE? Credo che da sola starei meglio

 COS’E’ PER TE L’AMORE? in shin den shin (da me a te)

COSA TI PIACE LEGGERE?  tutto ma soprattutto esoterismo…

SE FOSSI SCIENZIATO/A CHE  SCOPERTE VORRESTI FARE? fermare il tempo 

 COLORE PREFERITO? – blu – azzurro – viola – non mi piacciono i colori pastellati.

IL TUO NUMERO PORTAFORTUNA? Eh?

 COSA C’E’ ALL’INGRESSO DELLA TUA CASA? Il pianerottolo condominiale

 QUAL’E’ IL TUO ATTORE/ATTRICE PREFERITO/A?  George Clooney? Forse…

QUAL’E IL TUO/LA TUA  CANTANTE PREFERITA?  nien 

RUMORE  PREFERITO? Non amo i rumori preferisco le dolci melodie

SESSO O.. AMORE? fifth- fifth

QUAL’E’ LA CITTA’ O IL PAESE DEI TUOI SOGNI? Parigi e la Grecia

 COSA FAI IN… INTERNET?  Di tutto e di più… adoro internet

 TI PIACE CHATTARE CON MOLTI O CON UNA SOLA PERSONA? Non amo chattare ma se lo faccio con una persona alla volta. Solo se sono in vena di scherzi posso organizzare una multichat su msn salvo poi scapparmene

 LA COSA CHE TI PIACE FARE DI PIU’:  Nuotare… 

 IL MASSIMO CHE FARESTI PER IL TUO PARTNER … ancora?

 COSA TI PIACE CONSERVARE CON CURA? i libri

 TI RITIENI FORTUNATO/A O SFORTUNATO/A? Non saprei… diciamo che dipende dai giorni

 CHE RAPPRESENTA PER TE IL TELEFONO? Un suppellettile da pulire

 CHE RAPPORTI HAI CON LA TV? disinteressato

AMI IL CALDO O IL FREDDO? amo le stagioni con le loro peculiarità

E’ PIU’ BELLA LA NOTTE O IL GIORNO? Il giorno per vivere la notte per sognare e pensare

 COSA DESIDERI DAVVERO DALLA VITA? Vivere

 QUAL’E’ STATA LA TUA GIOIA PIU’ GRANDE? Lo chiedi a una che ha avuto tre figli?

 QUAL’E’ STATA LA TUA DELUSIONE PIU’ GRANDE? L’impossibilità di laurearmi in architettura e psicologia

 QUAL’E’ IL TUO SOGNO NEL CASSETTO? Forse andrò all’università per la terza età

 L’ERBA DEL VICINO E’ SEMPRE PIU’ VERDE? Perché il vicino ha l’erba? 

 QUAL’E’ IL TUO HOBBY PREFERITO? Grafica..grafica… scrivere… scrivere e poi ceramica l’htm… internet

 COS’E’ CHE NON TI PIACE DEL P.C.?  mah del pc nulla visto che mi sono comprata l’imac… quello che odio è non conoscere l’inglese perfettamente

 COS’E’ INVECE CHE TI PIACE DA MORIRE DEL P.C.? La possibilità di creare pagine e pagine e vederle subito in stampa

 INFINE QUAL’E’ LA COSA CHE TI PIACE DI PIU’ DI TE? Gli occhi

 DI’ QUALCOSA DI CARINO A CHI TI HA LETTO FIN QUI. Spero che lo abbiate letto altrimenti è stato solo tempo perso ed io odio perdere tempo.

Pubblicato in: Intrattenimento

In chat con la com di “dituttounpo”…stanotte…


 

 

ENTRA IN CHAT

non hai bisogno di registrarti, basta inserire il tuo nik

e potrai chattare con gli amici di Dituttounpo’.

la chat si aprira’ alle 23.00 in punto.

Il gruppo sara’ aperto al pubblico, quindi porta anche i tuoi amici

Partecipate numerosi… perche’ e’ un evento straordinario.

Copia e incolla nel tuo spazio web il biglietto di invito qui sopra

oppure il banner qui di seguito, entrambi collegati alla chat

 

 

 festeggiamo la notte delle streghe.

Pubblicato in: Intrattenimento

Freddure universitarie…


 Episodi veramente accaduti nelle università
Italiane!!!!!!!!!!
 
PROFESSORE:
"E’ IN GRADO DI DIRMI QUALE ORGANO DEI MAMMIFERI RIESCE, UNA VOLTA ECCITATO A RAGGIUNGERE DIMENSIONI PARI A SEI VOLTE LE DIMENSIONI DELL’ORGANO A RIPOSO?"
LA POVERA STUDENTESSA (ARROSSENDO TERRIBILMENTE):
"NON SAPREI…"
PROFESSORE:
"NON LO SA PROPRIO? CI PENSI NON E’ DIFFICILE!"
 STUDENTESSA (SEMPRE PIU’ A DISAGIO): "NON MI VIENE IN MENTE NIENTE…"
PROFESSORE:
"SU, PENSI ALLA VITA DI TUTTI I GIORNI…"
STUDENTESSA (IN GRAVE IMBARAZZO):
"BEH.."
PROFESSORE:
"FORZA SIGNORINA SI BUTTI!"
STUDENTESSA:
"IL PENE?"
(SCOPPIA UN BOATO NELL’AULA) PROFESSORE (CALMISSIMO):
"COMPLIMENTI A LEI E AL SUO FIDANZATO, SIGNORINA. COMUNQUE L’ORGANO E’ LA PUPILLA !"
 
(ACCADUTA AD UN DOCENTE ALLA FACOLTA’ DI BIOLOGIA DI MILANO)
 
============================================================
UNA GIOVANE E BELLA RAGAZZA VA ALLA LAVAGNA PER SOSTENERE L’ESAME DI IDRAULICA. IL PROFESSORE LE DA UN GESSO IN MANO, LA GUARDA E DICE:
"BENE SIGNORINA, DUNQUE, VEDIAMO UN PO’…….ECCO SI, MI FACCIA UNA POMPA!"
L’AULA E’ ESPLOSA IN QUASI 2 MINUTI E 40 SECONDI DI OROLOGIO DI APPLAUSI E GRIDA VARIE.
 
(UNIVERSITA’ DI PERUGIA)
 
=============================================================
     IL PROFESSORE PARLA DELL’ALTO LIVELLO DI GLUCOSIO PRESENTE NEL SEME MASCHILE.
      UNA STUDENTESSA ALZA LA MANO E CHIEDE: " SE HO BEN CAPITO NEL SEME C’E’MOLTO GLUCOSIO, COME NELLO ZUCCHERO?"
 
"ESATTO!" RISPONDE IL PROFESSORE, E LA RAGAZZA PERPLESSA RIBATTE:
"MA ALLORA PERCHE’ NON E’ DOLCE?"
      DOPO UN ATTIMO DI SILENZIO GELIDO LA CLASSE ESPLODE IN RISATE E URLA DA STADIO. LA FACCI DELLA RAGAZZA DIVENTA PAONAZZA E RENDENDOSI IMMEDIATAMENTE CONTO DELLA TERRIBILE GAFFE, RACCOGLIE I LIBRI E SCAPPA VIA.
 
MENTRE STA’ USCENDO DI CORSA DALL’AULA, SOPRAGGIUNGE LA RISPOSTA COMPASSATA DEL PROFESSORE: "NON E’ DOLCE PERCHE’ LE PAPILLE GUSTATIVE CHE PERCEPISCONO I GUSTI DOLCI SONO NELLA PUNTA DELLA LINGUA E NON IN FONDO VICINO ALLA GOLA!"
 
(UNIVERSITA’ DI FERRARA, PROFESSOR MARIN)
 
=============================================================
 
RISCATTO DELLE DONNE!!!!!
 
 
PROFESSORE DI ANATOMIA CHE SI DIVERTE A METTERE  IN  IMBARAZZO LE STUDENTESSE AD UNA RAGAZZA CHIEDE:
"COS’E’ QUELLA COSA CHE LEI HA E IO NO,… CHE LEI SA USARE BENE E IO NO,… DA CUI TRAE PIACERE E IO NO…?"
LA RAGAZZA CON FREDDEZZA ANTARTICA E CALMA OLIMPICA:
"IL CERVELLO?"
 
(FACOLTA’ DI MEDICINA UNIVERSITA’ DI NOVARA)
Pubblicato in: Intrattenimento

Nomination


Ho appena appreso che il mio blog è stato scelto dal blog di PolePosition per essere votato nella categoria "Pensieri e poesie"

Che dire se non ringraziare gli autori del blog per aver preso in considerazione il mio blog ed invitare gli amici ed i navigatori di onorarmi con il loro voto?

Per postare la vostra preferenza cliccare qui :

http://polepositionitaly.spaces.live.com/blog/cns!963DD42445A61543!1207.entry#comment