Il lavoro dove sta?


lavoro_singleSbaglio o la questione “lavoro” è sparita dalle agende dei politici? Qualcuno ne parla? Anche sui social, tutti persi dietro alla propaganda fascista antistranieri sembra che il lavoro sia un problema marginale. E’ finita l’emergenza?
Ci si preoccupa del premier dei pentastellati, di Pontida e di Salvini, dei litigi del PD, di Berlusconi resuscitato… e il lavoro?
Ma il lavoro dove sta?
non c’è nessuno che lo sa
si dice costi troppo
le tasse sono un intoppo
che il sindacato punga
l’imprenditore pianga
Ora che tutti tacciono
il lavoro dove sta?
Guardo sui giornali
non c’è scritto niente
sembra che il problema non importi… alla gente
ma se per caso al mondo
c’è qualcuno che lo sa
la mia domanda è ancora questa qua!
Il lavoro, dove sta?
(parodiando “Il coccodrillo come fa”)
Intanto si torna a parlare di “morti bianche”
“Quando basta un po’ di ripresa economica, accompagnata da un maggior utilizzo di lavoratori over 60, per far risalire il numero di infortuni e di morti sul lavoro, si torna inevitabilmente a dubitare dei progressi realizzati dal nostro Paese per mettere in sicurezza fabbriche e cantieri. Per la prima volta da un quarto di secolo, incidenti e morti aumentano entrambi nei primi sette mesi dell’anno: rispettivamente dell’1,3 e del 5,2 per cento.”

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...